Guida filosofica al turismo responsabile

Published in Blog e Eventi

Su La Repubblica di oggi un articolo interessantissimo di Seth Kugel, editorialista del New York Times e autore di Rediscovering Travel. Sarebbe importante iniziare a pensare all'impatto dei nostri viaggi sull'intero ecosistema e anche sull'economia della nostra destinazione. Andiamo solo a 'prendere' qualcosa o anche a 'donare' qualcosa? Se pensiamo all'overturismo, all'affollamento incontrollato, alle mete oramai abbandonate dai cittadini locali, all'inquinamento aereo, forse prenderemo le nostre descisioni con più consapevolezza. Le località meno visitate hanno molti vantaggi, non ultimo il fatto che la gentilezza dei locali di solito è inversamente proporzionale al numero di turisti. Quando restiamo affascinati da una splendida foto su una spiaggia tropicale dell'influencer di turno che sta dicendoci "fallo anche tu altimenti non sei nessuno" sarebbe il caso di chiederci quale modello di turismo è migliore per noi stessi e per il pianeta. L'autore suggerisce di selezionare i viaggi, viaggiare meno e viaggiare meglio. Se proprio non sappiamo rinunciare a Airbnb cerchiamo almeno una casa dove viva almeno un abitante del luogo. Appare superfluo aggiungere che da questo punto di vista una vacanza in agriturismo soddisfa in pieno queste sollecitazioni nella misura in cui consumiamo prodotti locali, remuneriamo gli agricoltori al giusto prezzo e scambiamo con loro un'esperienza culturale vera che nessun selfie potrà contenere.

Read more...

'A Chiena' 2019. Gli appuntamenti della festa dell'acqua di Campagna

Published in Blog e Eventi

Torna anche quest’anno l’attesissima festa dell’acqua a Campagna, vicino Salerno, la Chiena edizione 2019 che si svolgerà da sabato 13 luglio a sabato 17 agosto 2019 con tanti divertenti e freschi appuntamenti a cui tutti possono partecipare. Ed anche quest’anno alla grande festa nelle strade allagate, tra secchiate, passeggiate e chiena di mezzanotte, ci sarà da divertirsi. Naturalmente accanto al programma che prevede passeggiate o lanci di acqua tra le strade invase dall’acqua ci saranno anche tante visite guidate al paese e alle valli vicine e tanti altri eventi che troverete sulla pagina facebook. Da non perdere la secchiata, in genere di domenica pomeriggio, in cui chi vuole partecipare potrà, con un secchio, lanciarsi secchiate d’acqua con gli altri partecipanti alla festa, sempre in maniera divertente e civile o semplicemente passeggiare con i piedi nell’acqua della città allagata. La Chiena è diventata una bella festa tradizionale che si basa sulla “piena” ovvero sullo straripamento (voluto) del fiume Tenza che lascia il suo letto naturale e “passa” per la cittadina e le sue strade, inondandola per la felicità di tutti. Organizzato dalla pro Loco la Chiena 2019 prevede anche tantissimi appuntamenti tutti diversi e sempre molto interessanti che si svolgono tra il 13 luglio e il 17 agosto: La “passeggiata”: si tiene il sabato pomeriggio e la domenica mattina e tutti possono passeggiare in strada con i piedi in acqua senza paura di essere bagnati. I negozi sono aperti e lungo il corso principale tutti passeggiano in un clima tranquillo e festoso. La “secchiata”: si tiene la domenica nel primo pomeriggio e conviene mettersi in tenuta da spiaggia e andare con il secchio perché per le strade ci sono grossi “scambi” di secchiate d’acqua, per combattere la calura estiva, ma sempre nel rispetto del prossimo. La “‘chiena di mezzanotte”: si tiene il 16 e il 17 agosto a mezzanotte in punto, con migliaia di persone e turisti in strada. La città viene “allagata” per quella che è l’ultima “chiena” dell’anno in uno scenario notturno molto suggestivo.

Sabato 13 luglio
ORE – 16.00 Passeggiata

Domenica 14 luglio
ORE – 13.00 Passeggiata
ORE – 16.00 Secchiata

Sabato 20 luglio
ORE – 16.00 Passeggiata

Domenica 21 luglio
ORE – 13.00 Passeggiata
ORE – 16.00 Secchiata

Sabato 27 luglio
ORE – 16.00 Passeggiata

Domenica 28 luglio
ORE – 13.00 Passeggiata
ORE – 16.00 Secchiata

Domenica 5 agosto
ORE – 13.00 Chiena Barber Shop
ORE – 16.00 Secchiata

Sabato 3 agosto
ORE – 16.00 Passeggiata

Domenica 4 agosto
ORE – 13.00 Passeggiata
ORE – 16.00 Secchiata

Sabato 10 agosto
ORE – 16.00 Passeggiata

Domenica 11 agosto
ORE – 13.00 Passeggiata
ORE – 16.00 Secchiata

Venerdì 16 agosto ‘a Chiena di mezzanotte

Sabato 17 agosto ‘a Chiena di mezzanotte

PAGINA FACEBOOK EVENTO

Read more...

Caro Cracco, scusa se esisto.

Published in Blog e Eventi

Lettera a Carlo Cracco di un Agrichef.

Leggo con interesse l'appello che Cracco e altri chef lanciano per tutelare la ristorazione italiana facendo riferimento alla concorrenza sleale di chi non rispetterebbe le stesse regole in termini di sicurezza alimentare. Tutto bene se non fosse che dal testo della sottoscrizione della FIPE emerge una superficialità e un'approssimazione che rischia di creare confusione soprattutto per i consumatori. Tra i vari comparti che recherebbero danni al comparto tra gli altri ci sarebbero non definiti "operatori del settore agricolo" senza chiarire ulteriormente il concetto, ma lasciando la libera interpretazione agli organi di stampa che in un attimo hanno sintetizzato questa categoria in quella degli agriturismi. Questo modo di concepire il settore per categorie, facendo la lista dei buoni e dei cattivi senza un approfondimento legittima una distorsione della realtà che vedrebbe l'alta ristorazione come unica depositaria del verbo "mangiare italiano". Non so se "mangiare italiano" vuol dire pagare 75cl d'acqua stellata la bellezza di 10,00€, ma se degli 85 miliardi di spesa degli italiani solo lo 0,33% viene speso nei ristoranti stellati, trovo inopportuno intestare a Carlo Cracco il ruolo di capopopolo in questa crociata un po' naif. Evito l'ovvietà ovvia per cui in ogni settore convivono persone oneste e farabutti e invito Carlo Cracco domenica prossima al mio agriturismo senza stelle per parlare della vera ristorazione italiana con dell'ottimo barbera compreso nel prezzo del menu. Sacrilegio!

Link all'assurda crociata di Cracco

Read more...

Pasqua 2019, gli agrichef sono pronti!

Published in Blog e Eventi

Saranno circa 100 mila i visitatori che in Campania si sposteranno dalla città in campagna nel primo lungo ponte di primavera fra Pasqua, 25 Aprile e primo maggio. È quanto emerge da una ricerca di Coldiretti e Terranostra Campania, l’associazione che promuove gli agriturismi aderenti alla rete regionaleCampagna Amica. È il numero stimato di cittadini campani e turisti stranieri che passeranno qualche giorno di vacanza in campagna a contatto con la natura e alla ricerca del buon cibo. Un interesse favorito dal calendario di una “Pasqua alta”, in primavera avanzata, con i lavori di preparazione dei terreni, la raccolta delle verdure e degli ortaggi e lo spettacolo degli alberi in avanzata fioritura.

Coldiretti

Terranostra Campania

Read more...
Subscribe to this RSS feed